giovedì 20 giugno 2013

Memoria: perdere peso può migliorarla

I risultati di questo studio sono stati resi noti dal gruppo di ricercatori svedesi che se ne è occupato e, stando ai dati raccolti ed esaminati, sembra proprio che ci sia una relazione tra le performance della memoria e la perdita di peso.
Già studi precedenti avevano evidenziato come le persone in sovrappeso dimostrassero maggiori difficoltà nella rievocazione degli eventi della loro vita, presentando lacune e vuoti piuttosto frequenti. Ma a questo punto, questa limitazione avrebbe un antidoto e dunque la possibilità di diventare una condizione reversibile.

Gli esperimenti sono stati condotti su 20 donne sovrappeso con un'età superiore ai 61 anni cui è stata assegnata una dieta della durata di 6 mesi.

Naturalmente prima ancora di procedere al dimagrimento, è stata testata la memoria di ognuna di queste volontarie cui è stato chiesto di ricordare alcune sequenze di volti, date e fatti.
Alla fine de sei mesi, a dimagrimento ottenuto, i test sono stati ripetuti ed è stata registrata una efficienza della memoria molto evidente, di certo superiore ai risultati raccolti prima della dieta. In pratica, con la perdita di peso, il cervello diventa più reattivo, vigile e in grado di immagazzinare quantità di informazioni di gran lunga superiore.
Fonte: link 

-->
(Foto di Dno 1967b - Flickr)

1 commento:

  1. Per ottenere qualcosa di diverso è prima necessario essere una persona diversa. Qualunque ambito della nostra vita migliora quando noi miglioriamo, ma non prima. L'ordine è sempre questo. Per cui poniamoci come prima cosa queste domande: Sappiamo riconoscere la differenza tra nutrizione e alimentazione? Come e quando scegliamo la strada della salute e del benessere? Perché poi ce ne allontaniamo? Quanto controllo abbiamo su di essa? Se il percorso intrapreso cambia, come facciamo a mantenerci equilibrati e costanti? Sono domande importanti per raggiungere il benessere, sono domande difficili se non sappiamo darci una risposta, ma la risposta c’è è qui: http://www.benessereunico.com

    RispondiElimina