giovedì 6 giugno 2013

Fatica addio: un nuovo studio rivela come ottenere una forma fisica ottimale in pochi minuti

E' stato da poco pubblicato uno studio sulla rivista scientifica "PlosOne", studio condotto dalla Norwegian University di Scienze e tecnologie Kg Jebsen, destinato certamente a rivoluzionar il nostro modo di intendere lo sport, l'allenamento fisico e, di conseguenza, la fatica.
Da sempre infatti alla idea di perfetta forma fisica ottenuta grazie all'esercizio siamo stati abituati ad associare l'immagine di estenuanti sedute in palestra, ore di duri allenamenti, sudore e fatica.
In particolare, la fatica rimane da sempre la costante garante di una buona ricompensa per i nostri sforzi e senza fatica difficilmente si ottengono i risultati sperati.
Ma da quando è stato pubblicato questo studio, questa consapevolezza è destinata a perdere efficacia e subire una radicale messa in discussione.

A quanto pare, infatti, dai risultati raccolti in seguito ad alcuni test effettuati su gruppi di volontari, ore estenuanti in palestra e sforzi prolungati non sarebbero più necessari per ottenere la forma fisica desiderata e pochi minuti di intenso allenamento basterebbero a garantire gli stessi benefici.
La proposta sarebbe quella di abituarsi ad eseguire intense batterie di 4 minuti di esercizi da ripetere 3 volte durante l'arco di una settimana perché secondo la ricerca tanto basterebbe a migliorare la nostra forma fisica. 
Questo è quanto ha dimostrato un gruppo di volontari, leggermente in sovrappeso e abituati a condurre una vita per lo più sedentaria, che hanno accettato di sottoporsi a questi brevi ma intensi allenamenti trisettimanali.
Il risultato è stato strabiliante, se consideriamo che questi volontari hanno raggiunto risultati molto simili a quelli ottenuti da un altro gruppo che invece ha eseguito le consuete lunghe sedute di esercizi in palestra.
Gli studiosi infatti si sentono di caldeggiare l'accostamento a questa nuovo e rivoluzionario modo di intendere l'allenamento fisico soprattutto per i soggetti più sedentari, coloro i quali non  amano particolarmente sottoporsi a sforzi prolungati. Quattro minuti tre volte la settimana infatti sembrano una soluzione più che allettante da prendere seriamente in considerazione. 
Fonte: link

-->

(Foto di BozDoz - Flickr)

Nessun commento:

Posta un commento